La vestizione

La vestizione della salma, qualora i familiari non decidano di provvedere personalmente, sarà svolta dagli operatori dell'impresa o dagli operatori delle strutture obitoriali ospitanti.

Fatta eccezione per particolari casi igienico-sanitari, non esistono restrizioni o regolamenti per gli indumenti o gli effetti personali utilizzabili.

Tradizionalmente, nella nostra provincia, per la vestizione vengono utilizzati gli abiti che indossava la salma in vita, dall'intimo al vestito.

È poco diffuso, invece, l'uso delle scarpe.